14 febbraio 2012

Razor-qt 0.4.1 rilasciato



Continua lo sviluppo di Razor-qt, il DE basato sulle Qt di cui vi parlai tempo fa. È stato infatti rilasciato Razor-qt 0.4.1 che porta con se alcune succose novità come l'aggiunta di tre nuovi componenti per la gestione della sessione e dell'energia.
Vediamole nel dettaglio

New in Razor-qt 0.4.1

  • New component: razor-policykit. A tool to integrate various policykit related tasks for razor session (run as different user etc.)
  • new component: razor-power. A power management tool (end-user app).
  • new component: razor-autosuspend. A tool to suspend/wake-up laptops on Lid events or power status events.

Overall changes

  • License cleanup - conflicting parts have been rewritten from scratch
  • XDG autostart and Razor-qt autostart feature improved
  • New Ambiance theme. Thanks Jonian Guveli.
  • many minor updates and improvements

Translations

  • Czech. Thanks Pavel Fric.
  • Slovak. Thanks helix84.
  • Spanish. Thanks drencrom.
  • Hungarian. Thanks Kristóf Kiszel.
  • Chinese(simplified). Thanks librehat.
  • German. Thanks Egon Ashrafinia.
  • Italian. Thanks quiro91.
  • Greek. Thanks iosifidis.

Panel

  • panel can be horizontal or vertical now
  • panel width and height can be configured
  • clock: simple calendar implemented
  • Hello World plugin for panel for potential new developers

Session

  • Limit auto-repeat attempts when application crashes frequently
Come sempre l'esperienza utente è minimalista ma piacevole sia grazie alla grafica curata, sia grazie alla leggerezza. Ecco alcuni screen




 
È possibile installare Razor-qt 0.4.1 su numerose distribuzioni grazie ai pacchetti precompilati.
Su Kubuntu è possibile installare Razor-qt dal PPA dedicato nel seguente modo:
Aggiungete come prima cosa il repository da terminale dando:

sudo add-apt-repository ppa:razor-qt/ppa

aggiornate con

sudo apt-get update

ed installate Razor-qt dando

sudo apt-get install razorqt razorqt-config

Il PPA è compatibile con Lucid, Maverick, Natty, Oneiric e Precise (la versione su cui ho effettuato la prova).

Di seguito ecco come installare Razor-qt sulle altre principali distribuzioni


OpenSUSE/SLE users could use up-to-date packages from QtDesktop repository.
 
Fedora/Redhat/CentOS users could use up-to-date packages from QtDesktop repository.
 
Arch Linux user can install it form AUR
 
Agilia Linux users can install it form Userland repository.
 
Gentoo users can use this overlay
You can build from source instead of using a precompiled binary.

Nessun commento:

Posta un commento

Licenza
Licenza Creative Commons

Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001

Disclaimer immagini

Le immagini utilizzate in questo blog appartengono ai loro rispettivi autori e sono utilizzati per scopi educativi, personali e senza scopo di lucro. Ogni eventuale violazione del copyright non è intenzionale, ma se si riconosce un'immagine protetta da copyright, fatemelo sapere qui, e sarò lieto di aggiungere i credits o modificarla o rimuoverla.

Disclaimer images

Images used on this blog belong to their respective authors and are used for educational, personal and no profit purposes. Any eventual copyright infringement is not intentional, but if you recognize a copyrighted image, please let me know here, and I'll happily provide to add the right credits or modify or remove it.