24 gennaio 2012

3° Workshop Italiano sul Ritrovamento dell’Informazione


 
Altre due date da segnare sul calendario per gli informatici pugliesi sono quelle del 26 e del 27 Gennaio 2012 sempre in quel di Bari e sempre sponsorizzate da Informatici Senza Frontiere.

3d Italian Information Retrieval Workshop” IIR 2012 (3° Workshop Italiano sul Ritrovamento dell’Informazione), questo il titolo di un importante evento internazionale che si svolgerà presso il Dipartimento di Informatica (DIB) dell’Università “Aldo Moro” di Bari, il 26 e 27 gennaio 2012, a partire dalle ore 9,00.
IIR 2012 offre dunque l’occasione per presentare e discutere di ricerca teorica ed empirica. Saranno trattati alcuni argomenti rilevanti, tra i quali la classificazione dei dati, le query, l’analisi dei contenuti, l’efficienza, il filtraggio delle informazioni, la valutazione, gli utenti, il ritrovamento delle informazioni nel Web, la ricerca di immagini, video e musica, la ricerca giuridica, la ricerca desktop ed altre applicazioni ancora, come il recupero dati relativi a genomica, brevetti, biblioteche digitali, beni culturali e numerose altre.
Cosa ci nascondono i motori di ricerca è invece la domanda inquietante alla quale gli esperti cercheranno di dare alcune risposte nel pomeriggio del 26, presso l’aula 2 del Dipartimento di Informatica, attraverso la visione di un video della durata di nove minuti, realizzato da Eli Pariser, autore di un saggio di successo sul mondo di Internet.
“Il video riprende i temi fondamentali del saggio. Uno degli elementi portati all’attenzione dal video (e dal libro) – afferma il Genaral Chair del workshop Giovanni Semeraro – è la necessità che i motori di ricerca e più in generale i sistemi che ci consentono di accedere all’informazione, e che dunque costituiscono un filtro tra noi e l’informazione stessa, come social network o recommender system, siano trasparenti e che sia possibile per gli utenti accedere alle regole che determinano se un’informazione passa o no attraverso il filtro”.
Seguirà un dibattito, moderato da Giovanni Semeraro, che porterà al centro della riflessione anche i temi sempre attuali dell’Open Source Software e della cosiddetta Public Disclosure (pubblicazione di informazioni riservate), oltre che quello dell’omofilia e della serendipità (sensazione che si prova quando si scopre una cosa non cercata e imprevista mentre se ne sta cercando un’altra).
Interverrano Mauro Barbieri (Philips Corporate Technologies-Research, Eindhoven), Claudio Carpineto (Fondazione Ugo Bordoni), Roberto De Nicolò (Informatici Senza Frontiere, Direttivo Nazionale), Luigi Di Pace (Exprivia Spa), Roberto Navigli (Università di Roma la Sapienza), Gianni Sebastiano (Distretto Produttivo dell’Informatica della Regione Puglia). 

Anche per questa notizia ringrazio Carlo :)

Nessun commento:

Posta un commento

Licenza
Licenza Creative Commons

Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001

Disclaimer immagini

Le immagini utilizzate in questo blog appartengono ai loro rispettivi autori e sono utilizzati per scopi educativi, personali e senza scopo di lucro. Ogni eventuale violazione del copyright non è intenzionale, ma se si riconosce un'immagine protetta da copyright, fatemelo sapere qui, e sarò lieto di aggiungere i credits o modificarla o rimuoverla.

Disclaimer images

Images used on this blog belong to their respective authors and are used for educational, personal and no profit purposes. Any eventual copyright infringement is not intentional, but if you recognize a copyrighted image, please let me know here, and I'll happily provide to add the right credits or modify or remove it.