12 ottobre 2011

Linux Mint 12 "Lisa" arriverà a Novembre


Notizia passata in sordina di qualche giorno fa. Clem, il patron di Linux Mint, ha dato alcune anticipazioni sulla prossima versione di Linux Mint nel consueto post mensile sul rendiconto delle donazioni ricevute per il progetto.
Linux Mint 12 "Lisa" sarà il nome in codice della prossima versione di Linux Mint e vedrà la luce nel mese di Novembre 2011.
Ecco un pezzo del post ufficiale di Clem dove parla della prossima versione di Mint:
Linux Mint 12 “Lisa” will be released in November this year with continued support for Gnome 2 but also with the introduction of Gnome 3. The radical changes introduced by the Gnome project split the community. At the time of releasing Linux Mint 11 we decided it was too early to adopt Gnome 3. This time around, the decision isn’t as simple. Gnome 3.2 is more mature and we can see the potential of this new desktop and use it to implement something that can look and behave better than anything based on Gnome 2. Of course, we’re starting from scratch and this process will take time and span across multiple releases. Until then, it’s important we continue to support the traditional Gnome 2 desktop. We’re likely to release two separate editions, one for Gnome 2.32 and one for Gnome 3.2. We’re also working in cooperation with the MATE project (which is a fork of Gnome 2) at the moment to see if we can make both desktops compatible in an effort to let you run both Gnome 2 (or MATE) and Gnome 3 on the same system, either in Linux Mint 12, or for the future.
Per i non anglofoni ecco la traduzione del pezzo realizzata dai ragazzi di Linux Mint Italia
Linux Mint 12 “Lisa” sarà rilasciata in Novembre con un supporto costante di Gnome 2 ma anche con l’introduzione di Gnome 3. I radicali cambiamenti introdotti dal progetto Gnome dividono la comunità. Al momento di rilasciare Linux Mint 11 decidemmo che era troppo presto per adottare Gnome 3. Questa volta, la scelta non è tanto semplice. Gnome 3.2 è più maturo ed avvertiamo la potenzialità di questo nuovo desktop e intendiamo utilizzarlo per creare qualcosa che appaia e si comporti meglio di qualsiasi altra cosa basata su Gnome 2. Certamente, stiamo iniziando da zero e questo processo occuperà tempo e avverrà lungo diversi rilasci. Fino ad allora, sarà importante continuare a mantenere il supporto per il tradizionale desktop Gnome 2. Siamo in grado di rilasciare due differenti versioni, una per Gnome 2.32 e una per Gnome 3.2. Stiamo inoltre lavorando in cooperazione con il progetto MATE (un fork di Gnome 2) per verificare la possibilità di avere entrambi i desktop compatibili per consentire di eseguire tanto Gnome 2 (o MATE) quanto Gnome 3 sullo stesso sistema, su Linux Mint 12, oppure in futuro.
Come potete leggere Clem sta valutando la possibilità di cooperare con il team del progetto MATE (un fork di Gnome 2 nato in seno alla comunità Arch) per dare la possibilità di eseguire Gnome 2 o Gnome 3 sullo stesso sistema.

Che dire, non ci resta che attendere e vedere cosa accadrà :)
Nel frattempo voi cosa pensate della scelta di Clem?

Questo post è stato condiviso su Google+ nella mia cerchia, qui troverete alcuni interessanti commenti alla notizia :)

3 commenti:

  1. Ottima cosa per gli amanti di GNOME 2 che non vogliono cambiare e per chi ha appena iniziato con Linux e si è ambientato con quel DE. Da un lato la loro scelta è comprensibile perché mira a rendere il passaggio dal ramo 2 al ramo 3 più dolce, ma io sarei più contento se venisse adottato Xfce come DE predefinito, magari contribuendo attivamente al progetto.

    RispondiElimina
  2. Ottima scelta. Sinceramente gnome sia esso 2 o gnome 3* lo preferisco ad unity.

    RispondiElimina

Licenza
Licenza Creative Commons

Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001

Disclaimer immagini

Le immagini utilizzate in questo blog appartengono ai loro rispettivi autori e sono utilizzati per scopi educativi, personali e senza scopo di lucro. Ogni eventuale violazione del copyright non è intenzionale, ma se si riconosce un'immagine protetta da copyright, fatemelo sapere qui, e sarò lieto di aggiungere i credits o modificarla o rimuoverla.

Disclaimer images

Images used on this blog belong to their respective authors and are used for educational, personal and no profit purposes. Any eventual copyright infringement is not intentional, but if you recognize a copyrighted image, please let me know here, and I'll happily provide to add the right credits or modify or remove it.