15 settembre 2011

GreenTone: gestionale per geometri italiani open source e multipiattaforma



È con sommo piacere che questa sera vi segnalo un nuovo progetto open source tutto italiano davvero molto interessante, GreenTone.

GreenTone è un gestionale per geometri open source in grado di gestire l'anagrafica, gli incarichi, le lavorazioni, la protocollazione di documenti in entrata e uscita e molto altro.

GreenTone è scritto in Java ed è quindi multipiattaforma ideale dunque anche per noi pinguini!


A questo link è possibile reperire la primissima versione di questo programma. Come logico che sia è ancora da testare a fondo, per questo invito i miei lettori capaci e volenterosi di testare il programma e contattare gli autori per aiutarli a migliorarlo.

Ma vediamo ora come installare il programma in ambiente GNU/Linux. Il prerequisito è naturalmente avere Java installato o OpenJDK.

Per prima cosa scarichiamo dalla pagina ufficiale di Greentone il file jar. Una volta scaricato dobbiamo andare ad eseguirlo.

Mettiamo, ad esempio, di averlo scaricato nella nostra home.
Apriamo il terminale e digitiamo il comando per eseguirlo.
La sintassi per eseguire un file jar da terminale su GNU/Linux è la seguente

java -jar applicazione.jar 

Nel nostro caso sarà quindi

java -jar GreenTone_0.0.1-installer.jar


Partirà ora l'installazione di GreenTone.


Clicchiamo su Avanti per proseguire. Ci verrà ora chiesto il percorso di installazione di GreenTone


Io ho lasciato la home come percorso di installazione di default. Cliccando su Avanti ci verrà chiesto di creare la cartella




Una volta terminata l'installazione andiamo nella cartella dove è stato copiato il programma.

Apriamo una finestra di terminale nel percorso di installazione e lanciamo GreenTone dando

java -jar greentone.jar

Ed ecco che avremo avviato Greentone


Volendo potrete creare un lanciatore rapido :)

2 commenti:

  1. Non pensavo che avrei mai letto ideale e java nella stessa frase.

    Non è per niente integrato con il sistema

    RispondiElimina
  2. Be è comunque un progetto embrionale, bisogna dare comunque fiducia ai programmatori che l'han realizzato :)

    RispondiElimina

Licenza
Licenza Creative Commons

Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001

Disclaimer immagini

Le immagini utilizzate in questo blog appartengono ai loro rispettivi autori e sono utilizzati per scopi educativi, personali e senza scopo di lucro. Ogni eventuale violazione del copyright non è intenzionale, ma se si riconosce un'immagine protetta da copyright, fatemelo sapere qui, e sarò lieto di aggiungere i credits o modificarla o rimuoverla.

Disclaimer images

Images used on this blog belong to their respective authors and are used for educational, personal and no profit purposes. Any eventual copyright infringement is not intentional, but if you recognize a copyrighted image, please let me know here, and I'll happily provide to add the right credits or modify or remove it.