10 giugno 2011

La Free Software Foundation raccomanda LibreOffice



La guerra fra OpenOffice.org ed LibreOffice si arricchisce di nuovi alleati. Questa volta è la Free Software Foundation (più avanti solo FSF) che tramite un comunicato ufficiale sul proprio sito dice la sua sulla scelta da parte di Oracle di cedere OpenOffice.org alla Apache Software Foundation facendolo diventare di fatto un progetto ufficiale della Apache Foundation. La notizia è della scorsa settimana e, come i lettori più attenti sapranno, non ha mancato di suscitare polemiche anche da parte della The Document Foundation che auspicavano (giustamente) che OpenOffice.org fosse a loro ceduto.
OpenOffice.org passa quindi da una licenza LGPL ad una Apache. La FSF, sebbene consigli spesso la licenza Apache non trova che per un software come OpenOffice.org sia una scelta azzeccata e invita gli utenti di passare a LibreOffice che a differenza di OO.org garantisce la libertà piena all'utente finale
Fortunately, there's a ready alternative for people who want to work with a productivity suite that does more to protect their freedom: LibreOffice. Anybody who's comfortable with OpenOffice.org will find a familiar interface and feature set in LibreOffice, because it was originally based on the same source code. Since September 2010, numerous contributors have been working to improve the software, and the project's legal steward, The Document Foundation, is committed to keeping it licensed under the LGPL.
 ed aggiunge
LibreOffice's commitment to user freedom does not end at the license of its source code. Like OpenOffice.org, the software's built-in extension manager makes it easy to add new features, but unlike OpenOffice.org, its extension database only lists add-ons that are under a free license. OpenOffice.org points to a database that includes proprietary extensions, and doesn't always provide clear licensing information. This approach to extensions risks turning free software into a platform for the development and promotion of proprietary extras.

Nessun commento:

Posta un commento

Licenza
Licenza Creative Commons

Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001

Disclaimer immagini

Le immagini utilizzate in questo blog appartengono ai loro rispettivi autori e sono utilizzati per scopi educativi, personali e senza scopo di lucro. Ogni eventuale violazione del copyright non è intenzionale, ma se si riconosce un'immagine protetta da copyright, fatemelo sapere qui, e sarò lieto di aggiungere i credits o modificarla o rimuoverla.

Disclaimer images

Images used on this blog belong to their respective authors and are used for educational, personal and no profit purposes. Any eventual copyright infringement is not intentional, but if you recognize a copyrighted image, please let me know here, and I'll happily provide to add the right credits or modify or remove it.