7 dicembre 2010

Orta 1.0 Rilasciato con un nuovo tema Metacity e tante altre novità e bugfix



Rilasciata la nuova versione del tema Orta per GTK di cui vi avevo parlato qualche tempo fa.
La nuova versione porta con se un nuovo decoratore finestre per Metacity oltre che numerose altre novità e fix.
Ecco il changelog completo del tema
Additions:


- New metacity decorators with bigger buttons.


- New emerald decorators.


- New Xfwm decorators.


- Two new styles for tabs.


- New widest size for scrollbars.


- pcmanfm specific theming.


- gnome-terminal theming.


- New Settings Manager option to allow the use of the new Smooth style with non Gtk applications added in the Tabs page.


- New Settings Manager option that applies specific fixes when a globalmenu is in use added in the Fixes page.


Fixes:


- Theme code rewritten in a modular way. Orta now only loads the code needed according to your settings, reducing start up delays.


The theme is also easier to maintain and modify.


- The Orta Settings Manager now uses only absolute paths, to avoid installation errors.


- Ubiquity text colors fixed.


- Foobnix tabs and menubar fixed.


- Default and Squared tabs styles reworked.


- Increased contrast between active and inactive tabs with the Light tabs style.


- Inkscape statusbar spinbutton entry fixed.


- gnome-calculator entry shadow fixed.


- Mozilla apps menuitem text color on menubars doesn't become white when selected.


- Banshee now has a gradient (short of :P).


- Banshee menubar is now rendered properly with gtk2-pixbuf-engine version 2.20 when the according fix is selected.


- GlobalMenu.Applet menu item insensitive color fixed.


- Guake skinned to match the current panel setting.


- Exaile playlist tabs fixed.


- Various rhythbox fixes.


- Various gmpc fixes.


- Various geany fixes.
Come sempre per installare Orta basterà scaricare il pacchetto, decomprimere la cartella e lanciare il file OrtaSettingsManager.py
Una volta lanciato apparirà una finestra che ci consentirà di personalizzare il tema come piace a noi.

Repository Orta Ubuntu
In alternativa se siete su Ubuntu e derivate potete usare il seguente repository che vi consentirà di avere sempre aggiornato il tema Orta.
Per aggiungere il repository aprite il terminale e date

sudo add-apt-repository ppa:nikount/orta-desktop

sudo apt-get update

sudo apt-get install orta-theme

Una volta installato troverete l'Orta Settings Manager che vi consente di gestire il tema in Sistema --> Preferenze --> Orta Settings Manager


Ecco alcuni screen del tema

Orta light panel


Orta dark panel



Nessun commento:

Posta un commento

Licenza
Licenza Creative Commons

Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001

Disclaimer immagini

Le immagini utilizzate in questo blog appartengono ai loro rispettivi autori e sono utilizzati per scopi educativi, personali e senza scopo di lucro. Ogni eventuale violazione del copyright non è intenzionale, ma se si riconosce un'immagine protetta da copyright, fatemelo sapere qui, e sarò lieto di aggiungere i credits o modificarla o rimuoverla.

Disclaimer images

Images used on this blog belong to their respective authors and are used for educational, personal and no profit purposes. Any eventual copyright infringement is not intentional, but if you recognize a copyrighted image, please let me know here, and I'll happily provide to add the right credits or modify or remove it.