LibreOffice Vs OpenOffice.org: Voi cosa ne pensate?

Quest'oggi nell'ora dedicata al dolce far nulla mi son imbattuto in un post su Ossblog.it dal titolo OpenOffice.org, una protesta contro i "secessionisti" in cui, partendo da un articolo apparso sul blog di Roberto Galoppini, uno dei fondatori del PLIO rimasti fedeli a OpenOffice.org, si è animata una discussione sul progetto LibreOffice in cui è intervenuto anche Italo Vignoli, anch'egli fondatore di PLIO nonché di The Document Foundation, la fondazione che sponsorizza LibreOffice.

Invito i miei lettori a farci un salto e leggere le motivazioni di ambo le parti. Colgo inoltre l'occasione per chiedere a voi cosa ne pensate di LibreOffice.

Articoli simili

Commenta con Disqus

Licenza
Licenza Creative Commons

Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001

Disclaimer immagini

Le immagini utilizzate in questo blog appartengono ai loro rispettivi autori e sono utilizzati per scopi educativi, personali e senza scopo di lucro. Ogni eventuale violazione del copyright non è intenzionale, ma se si riconosce un'immagine protetta da copyright, fatemelo sapere qui, e sarò lieto di aggiungere i credits o modificarla o rimuoverla.

Disclaimer images

Images used on this blog belong to their respective authors and are used for educational, personal and no profit purposes. Any eventual copyright infringement is not intentional, but if you recognize a copyrighted image, please let me know here, and I'll happily provide to add the right credits or modify or remove it.